Herb ritts uno scatto che cambia la vita

Herb Ritts, quando uno scatto ti cambia la vita

Herb ritts uno scatto che cambia la vita

Per i comuni mortali cambiare una ruota rappresenta soltanto una clamorosa scocciatura, sempre che si riesca a cambiarla nelle migliori delle ipotesi il tutto si conclude in un’esperienza negativa che vorremmo dimenticare al più presto, non per Richard Gere ed Herb Ritts, che al grido di lassù qualcuno ci ama, cambiarono la loro vita con un click, diventando rispettivamente uno stimato attore e un apprezzato fotografo delle celebrità. La carriera di Herb Ritts, inizia così quasi per caso, ed è legata ad un curioso aneddoto talmente irreale che sembrerebbe tratto da una bella commedia, di cui non conosci il finale, ma sai già che non potrà finir male. Il copione in questione narra di un giovane Ritts, con la passione per la fotografia, che sarebbe rimasta tale se nel lontano 1978, non avesse incontrato un giovane attore alle prime armi, un certo Richard Gere. La versione ufficiale o presunta tale sembrerebbe comunque questa: due giovani semisconosciuti si mettono in viaggio per una gita nel deserto della California. Sfortunatamente o provvidenzialmente, visto il seguito, una ruota forata li blocca nei pressi di San Bernardino, costringendoli a fermarsi in una stazione di servizio. È così mentre la macchina viene alzata per la riparazione, un giovane Ritts realizza gli scatti che immortalano il fascinoso attore in jeans, canottiera e sigaretta che pende dalle labbra. Di lì a poco quelle immagini scattate nel deserto della California, saranno usate per promuovere il cult-movie “American Gigolò” del 1980, guadagneranno le copertine di molte riviste come NewsweekVogueEsquire e Mademoiselle oltre a  numerose commissioni, prima fra tutte quella con  Franco Zeffirelli per la pellicola “Il Campione”. Mentre Gere diventava il simbolo di un nuovo stile di vita, Ritts si afferma come ritrattista e fotografo d’icone del calibro di MadonnaTom CruiseJack Nicholson e Michael Jackson. Tornando a Gere e al personaggio interpretato in American Gigolò, Ritts con le sue foto tratteggia in anticipo il prototipo dell’erotismo maschile anni ottanta, quello di uomo che consapevolmente accetta il gioco dell’ambiguità innescato dalla possente muscolatura, nello stesso modo in cui Julian il protagonista del film, viene sedotto da donne e uomini liberandosi da qualsiasi sovrastruttura. Fotografo del bello e del nudo, non cede mai al volgare, al contrario il suo stile raffinato e ricercato, potrebbe definirsi intimistico: è infatti contraddistinto dalla ricerca di un’immagine fortemente rappresentativa dell’essenza della persona ritratta. Benché si tratti spesso di personaggi noti al grande pubblico, Ritts ne riesce a coglierne le qualità nascoste, quelle che ne descrivono l’anima, l’interiorità che li rende persone oltre che volti noti. Lo stesso Richard Gere, in una intervista, affermò: “Herb ha fotografato persone che conosceva e per le quali nutriva dei sentimenti, e, se non le conosceva, erano persone che rispettava. Non credo che avrebbe mai potuto fotografare qualcuno che non gli piacesse o che non stimasse, non ne sarebbe stato capace”. Herb ritts uno scatto che cambia la vita, Herb ritts uno scatto che cambia la vita, Herb ritts uno scatto che cambia la vita, Herb ritts uno scatto che cambia la vita,Herb ritts uno scatto che cambia la vita

Seguimi anche su Instagram

Artselfie i tuoi autoscatti con l'arte

https://www.instagram.com/artselfiemuseum/

Alécio De Andrade, analisi, andy warhol,apprendimento, architettura, arte, arte britto,arte concettuale, arte e musica, arte journal,arte per bambini, arte per te, arte povera,arte pura, arte tumblr, Arte Vintage, artisti contemporanei, artisti del 900,autocelebrazione, autoritratto, barocco,bauhaus architettura, Bernini, Botticelli,Canova, Caravaggio, cibo e arte, colore comunicazione, copertina arte, creatività,descrizione, didattica, disegni per arte,disegno, dizionario, domenico veneziano,Escher, figura, fotografia, frases de arte, frasi arte, frida kahlo, geometria, glamour,glossario, Gossip#Art, grafica, Home, icona,immagine, immagini, indice, insegnamento,installazione, interpretazione, Jan Van Eyck,Leonardo, Louvre, luce, Magritte, mappe,metodo, Michelangelo, musei, museo,ombra, pablo picasso, percezione, photo,Picasso, picture, piero della francesca,pittura prospettiva, polaroid, portrait,Rinascimento, ritratto, salvador dalì, scultura,self portrait, selfie, selfportrait, sky arte, stile liberty architettura, storia, storia dell’arte,street art, studio, tableau vivant, Tag più frequenti, tecnologie, termine, Van Gogh,visione, visiva

Please wait...

iscriviti alla nostra newsletter

Vuoi ricevere una notifica quando pubblichiamo un articolo? Unisciti oggi alla nostra fantastica community! Compila il form con il tuo nome e la tua email.
Leggi altro:
Diversi modi di comunicare dalle statue Parlanti ai tweet
Diversi modi di comunicare dalle statue Parlanti ai tweet

Chiudi